Capo progetto EU/AICS – Ruanda

A market driven approach for value chain improvements and the expansion of the Rwandan coffee market

Deadline per la candidatura:

2022-04-17

Disponibilità:

secondo quadrimestre 2022

Durata del progetto:

48 mesi

Destinazione: Ruanda
Deadline per la candidatura: 17/04/2020
Budget progetto: 4M Euro
Conoscenza Lingue: Italiano e Inglese obbligatorie, livello minimo fluent-C1
Inizio dell’incarico: secondo quadrimestre 2022

Contesto
Il/la candidato/a avrà la responsabilità di gestire un programma su fondi UE ed AICS implementato in Ruanda. L’obiettivo del progetto è di migliorare la catena del valore del caffè e dell’orticoltura ruandese a beneficio dei produttori locali e del mercato internazionale attraverso attività che agiscono su ogni fase della filiera: realizzazione di studi di mercato, supporto agli agricoltori, ottenimento di certificazioni di qualità e tracciabilità, rafforzamento del marchio sui mercati internazionali, scambi con imprese italiane e con attori locali privati e governativi.

Costituirà titolo preferenziale: esperienza accademica o professionale sullo di sviluppo di filiere agricole e/o finanziati dalla Commissione europea

Mansioni previste:

  1. Supervisione generale delle attività implementate per assicurare che gli obiettivi del progetto siano conseguiti nelle tempistiche prescritte e nei parametri dei finanziamenti ricevuti. Responsabilità riguardo alla qualità generale e alla gestione del progetto;
  2. Gestione, direzione e coordinazione diretta delle attività di progetto in coordinamento con i partner e con gli stakeholder locali;
  3. Selezione e gestione del personale locale, supervisione e monitoraggio del suo operato;
  4. Gestione puntuale del budget e responsabilità riguardo alla trasparenza della stessa: formulazione prime note mensili, identificazione degli impegni economici e finanziari necessari per la realizzazione del progetto, raccolta delle offerte necessarie secondo i disciplinari di riferimento per la gestione degli acquisti, effettuazione e autorizzazione degli acquisti di attrezzature ed equipaggiamenti previsti;
  5. Gestione e responsabilità dei conti bancari in loco relativi al progetto;
  6. Formulazione dei documenti relativi alla gestione del progetto e trasmissione regolare alla sede della ONG: pianificazione operativa e relativi aggiornamenti, pianificazione trimestrale dei trasferimenti di fondi in loco, stato d’avanzamento mensile delle attività nel paese di riferimento e delle spese relative, rapporti intermedi e finali e rendiconti rispettivi secondo la normativa UE;
  7. Coordinamento con gli stakeholders rilevanti (partner, beneficiari, Ministeri rilevanti, organismi
    internazionali rilevanti, etc.) e con i working groups di settore;
  8. Collaborazione proattiva ed efficace alla ricerca del cofinanziamento richiesto in collaborazione con la sede di Roma;
  9. Elaborazione del materiale divulgativo;
  10. Need assessment ed elaborazione di nuove proposte di progetto

Come candidarsi
Accedere al link https://form.jotform.com/220904263195353 e inserire le informazioni richieste e allegare
in formato PDF i seguenti documenti:
1) CV aggiornato in italiano o in inglese
2) Lettera motivazionale in italiano o inglese dove vengano trattati almeno i seguenti temi: eventuale
conoscenza pregressa dell’ICU o di suoi collaboratori, come la propria esperienza personale e professionale possa essere utile per questa posizione, retribuzione mensile netta attesa, data di prima disponibilità.
Si anticipa che solo i candidati pre-selezionati saranno contattati.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Le ultime news

28 Marzo 2022

Tunisi, 16-17 Marzo 2022. Il 16 e il 17 Marzo 2022, presso la sede dell’Union Tunisienne de l’Industrie, du Commerce...

24 Marzo 2022

Dopo un anno di pausa, SIGEP torna per promuovere i marchi di maggior rilievo nei settori della Gelateria, Pasticceria, Panificazione...

11 Marzo 2022

Sulla rivista dell’AICS “Oltremare”, il racconto del progetto pilota “Accesso alle energie rinnovabili nelle zone off-grid del Burundi come volano di sviluppo...

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT74 M0503403252 000000007392
SWIFT BIC: BAPPIT21AL0
Presso: Banco BPM – Roma ag. 52, Viale dei Parioli 39 e 37/B, 00197 Roma RM
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili