Cerca
Close this search box.

Project Manager – Libya (Duty Station: Tunisia)

ZIRAA - Enhancing the agro-food sector in Libya towards sustainable agriculture

Deadline per la candidatura:

2023-04-20

Disponibilità:

immediata

Durata del progetto:

12 mesi

Durata dell’incarico: 6 mesi con possibilità di rinnovo

Tipologia di contratto: Full-time

Luogo di lavoro: Tunisia (per la Libia)

DESCRIZIONE CONTESTO DI LAVORO:

L’ICU è un’Organizzazione Internazionale Non Governativa, riconosciuta dalla Commissione Europea e dal Ministero degli Affari Esteri italiano, che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo nei paesi del Sud del mondo e promuove iniziative di informazione ed educazione sui temi della solidarietà internazionale.

In particolare, nell’ambito dei programmi di emergenza AICS, l’ICU ha realizzato in Libia i seguenti interventi:

a) Migliorare le capacità di accesso ai servizi sanitari di base e servizi di protezione specializzati per la resilienza delle popolazioni più vulnerabili, AID 12031 (AICS Emergenza, Libya 2021 – 2022). 

b) Supporto d’emergenza a migranti e comunità ospitanti nelle aree di Janzour e Gharyan, AID 11242 (AICS Emergenza, Libya 2018-2019);

c) è in fase di avvio il progetto “AL SAHA: Miglioramento dei servizi sanitari e del sostegno psicosociale per le bambine e i bambini in Libia”, nell’ambito di un programma di emergenza finanziato dall’AICS per sostenere i servizi pediatrici in Libi, in consorzio con il CESVI.

DESCRIZIONE POSIZIONE:

Il/la candidata avrà la responsabilità di gestire in remoto dalla Tunisia un progetto europeo di durata complessiva di 12 mesi, implementato in 4 Municipalità del Sud della Libia. Libia. Il progetto mira a creare/potenziare attività generatrici di reddito a beneficio di comunità locali, migranti, rifugiati, ecc., attraverso il potenziamento dei servizi agroalimentari nelle Municipalità di Sebha, Murzuk Ubari e Ribyana.

TITOLI, COMPETENZE ED ESPERIENZA:

  • Titolo di studio minimo richiesto: Laurea specialistica o quinquennale. Costituirà titolo preferenziale un titolo di studio in: scienze sociali, scienze politiche, cooperazione e relazioni internazionali.
  • Conoscenza delle lingue: necessaria ottima conoscenza della lingua inglese, la conoscenza dell’italiano è preferibile, la conoscenza dell’arabo di base è apprezzata, la conoscenza della lingua francese è un plus.
  • Grado di esperienza: almeno 3 anni di esperienza nella gestione di progetti di cooperazione internazionale e/o aiuto umanitario; preferibilmente nell’area MENA, con un focus nel settore agroalimentare e cooperative.
  • Conoscenza delle procedure di gestione e rendicontazione di progetti europei.
  • Capacità di leadership e di coordinamento, orientamento ai risultati.
  • Capacità di comunicazione.
  • Capacità di pianificazione e organizzazione, time management.

Costituisce titolo preferenziale: precedente esperienza in Libia; esperienza in progetti di sviluppo riguardanti il settore agroalimentare e cooperative; precedenza esperienza di gestione di progetti finanziati dall’UE; precedente gestione di progetti da remoto.

MANSIONI PREVISTE:

  1. Supervisione della realizzazione del progetto in tutte le sue fasi, assicurandone la puntuale esecuzione in linea con le prescrizioni dell’ente donatore.
  2. Gestione dei contatti ordinari con gli interlocutori operativi ed istituzionali coinvolti nella realizzazione del progetto, in accordo con il Coordinatore di Programmi Libia ICU, tra cui la partecipazione agli incontri istituzionali con l’ente donatore, a working groups ed incontri di coordinamento con gli stakeholders rilevanti di progetto;
  3. Gestione puntuale del budget e supervisione costante (da remoto) delle attività in loco e responsabilità riguardo alla trasparenza;
  4. Monitorare il progresso delle attività per assicurare il rispetto alle tempistiche, i limiti di budget e il raggiungimento degli indicatori. Assicurare la consegna puntuale di report narrativi di progetto e supervisione della redazione dei rendiconti finanziari per il donatore;
  5. Revisione dei termini della proposta di progetto onde determinare le tempistiche, limitazioni finanziarie, procedure di raggiungimento degli obiettivi, caratteristiche del personale e allocazione delle risorse disponibili nelle varie fasi del progetto;
  6. Supervisione in coordinamento con il responsabile amministrativo che le procedure di acquisto siano in linea con le prescrizioni dell’ente donatore;
  7. Riunioni puntuali con il personale di progetto per chiarimenti e aggiornamenti, assegnare mansioni e le responsabilità, delineare il piano di lavoro delle attività;
  8. Supervisione della formulazione dei documenti relativi alla gestione del progetto e alla trasmissione regolare alla sede ICU a Roma: pianificazione operativa e relativi aggiornamenti, pianificazione trimestrale dei trasferimenti di fondi, stato d’avanzamento delle attività e delle spese relative, rapporti intermedi e finali e rendiconti rispettivi secondo la normativa del donatore.

COME CANDIDARSI:

Cliccare sul tasto “Candidati per la posizione” in fondo alla pagina e caricare i seguenti documenti in formato PDF:

  1. CV aggiornato (PDF) in inglese, rinominato “Project Manager Libya – First Name Last Name_CV”;
  2. Lettera motivazionale (PDF) in inglese, in cui vengano trattati almeno i seguenti temi: eventuale conoscenza pregressa dell’ICU o di suoi collaboratori, come la propria esperienza personale e professionale possa essere utile e valorizzata per questa posizione soprattutto per quanto riguarda i requisiti fondamentali, retribuzione mensile attesa (specificare se netta/lorda), data di prima disponibilità. Rinominare il file “Project Manager Libya – First Name Last Name_Motivation Letter”.

Si anticipa che solo i candidati pre-selezionati saranno contattati.

Condividi

Le ultime news

22 Febbraio 2024

Ieri, 21 febbraio, si è tenuto a Nabeul l’evento di lancio del progetto PRO-ÉCO – PROtection, conservation et valorisation des...

21 Febbraio 2024

CONTRATTO QUADRO Fornitura di materiali e attrezzature mediche e WASHGara d’appalto REF TENDER_ICU_001_2024_MEDICALL’Istituto per la Cooperazione Universitaria – ICU Onlus...

9 Febbraio 2024

Si è svolta questa settimana a Tunisi la quinta edizione del Forum Mediterraneo dell’Acqua, evento organizzato sotto l’egida del Consiglio...

Informazioni anagrafiche

Indirizzo di Residenza

Formazione

Lingue

Selezionare le lingue parlate

Esperienza lavorativa

Esperienze precedenti con ONG/aziende private e istituzioni pubbliche

Caricamento file

Carica la tua lettera di presentazione
Carica il tuo CV aggiornato

Contatti

Come hai saputo di questa posizione?

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT74 M0503403252 000000007392
SWIFT BIC: BAPPIT21AL0
Presso: Banco BPM – Roma ag. 52, Viale dei Parioli 39 e 37/B, 00197 Roma RM DONA GRATUITAMENTE IL TUO 5X1000 ALL’ICU. CODICE FISCALE 80046590586

Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili