Obiettivo

L’azione ha creato impieghi temporanei per le fasce della popolazione siriana rifugiata e libanese più vulnerabili (donne e giovani), allo scopo di aumentare il loro reddito famigliare e le loro condizioni di vita (programma di Cash-for-Work). La manodopera non specializzata retribuita è stata impiegata per riabilitare alcuni dei servizi pubblici...

Aumento reddito di donne e giovani rifugiati siriani e libanesi attraverso un programma di cash-for-work finalizzato alla riabilitazione di servizi

2015_10_21_img_0863

L’azione ha creato impieghi temporanei per le fasce della popolazione siriana rifugiata e libanese più vulnerabili (donne e giovani), allo scopo di aumentare il loro reddito famigliare e le loro condizioni di vita (programma di Cash-for-Work). La manodopera non specializzata retribuita è stata impiegata per riabilitare alcuni dei servizi pubblici della municipalità di Zahle con forte impatto ambientale (rete drenante, rete fognaria, servizio di riciclaggio e smaltimento rifiuti) e per migliorare le condizioni igieniche dei rifugiati siriani nelle municipalità di Zahle e Saadnayel (Bekaa).

Gli indicatori raggiunti sono i seguenti:

– 20 km di canali di scolo interamente ripuliti nella municipalità di Zahle,

– durante la stagione delle piogge 2014-2015, 90% di riduzione di interventi di manutenzione straordinaria alla rete drenante di Zahle rispetto alla stagione dell’anno precedente.

-durante la stagione delle piogge 2014-2015, 100% di riduzione di allagamenti nella rete stradale di Zahle rispetto alla stagione dell’anno precedente.

-1.000 pozzetti di ispezione della rete fognaria di Zahle propriamente ripuliti.

– nel 2015, 100% di riduzione di interventi di manutenzione straordinaria alla rete fognaria di Zahle rispetto al 2014.

– nel 2015, 100% di riduzione di pozzetti di ispezione strabordanti acqua reflua rispetto al 2014

– 3 km del fiume Berdawni nel tratto urbano della municipalità di Zahle interamente ripulito.

– riduzione del 100% delle esondazioni del fiume nella stagione 2014-2015 rispetto a quella del 2013-2014.

– 5 km2 dello spazio verde della municipalità di Zahle propriamente mantenuti durante i mesi di progetto.

– incremento del 100% (da 35 a 70 tonnellate al giorno) di materiale riciclabile smistato nell’impianto di smistamento di Zahle e venduto.

– una stima di USD 160.000 incassati dalla municipalità di Zahle durante gli 8 mesi di attività per la vendita di circa 10.000 tonnellate di materiale riciclabile.

– 6 km del fiume Berdawni adiacente agli insediamenti siriani nella municipalità di Zahle e Saadnayel interamente ripulito

Contribuisci allo sviluppo dei progetti

Unisciti ai nostri finanziatori e partner e sostieni
la missione di ICU e dai il tuo contributo

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT05 P05387 03203 000001691409
SWIFT BIC: BPMOIT22XXX
Presso: BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili