Cerca
Close this search box.

La visione strategica dell’ICU: Pionieri dello sviluppo sostenibile nel settore energetico

Mentre il 26 gennaio si celebra la Giornata internazionale dell’energia pulita, riconosciuta dalle Nazioni Unite, l’ICU è orgogliosa di allineare la propria visione strategica all’appello globale per una transizione equa e inclusiva verso l’energia pulita. L’energia è al centro della sfida per la salvaguardia del pianeta. L’energia pulita non solo svolge un ruolo fondamentale nella riduzione delle emissioni, ma affronta anche i problemi delle comunità vulnerabili in tutto il mondo.

Esiste una connessione cruciale tra energia pulita, sviluppo socio-economico e sostenibilità ambientale. Attualmente, 675 milioni di persone, soprattutto nell’Africa subsahariana, non hanno accesso a fonti di energia affidabili. Per queste popolazioni, l‘assenza di energia pulita ostacola l’istruzione, l’assistenza sanitaria e le opportunità economiche. Allo stesso modo, molte regioni in via di sviluppo dipendono ancora pesantemente dai combustibili fossili inquinanti, perpetuando la povertà.

L’impegno dell’ICU nel settore energetico è in linea con l’appello delle Nazioni Unite per una transizione globale. Negli ultimi 15 anni, ICU ha partecipato attivamente, fornendo soluzioni efficienti, know-how tecnico sulle energie rinnovabili (RE) e sull’efficienza energetica (EE) e audit energetici. La nostra attenzione al rafforzamento delle capacità e allo sviluppo delle competenze si allinea perfettamente con l’obiettivo di garantire a tutti l’accesso a un’energia moderna, affidabile e sostenibile entro il 2030, condiviso con le Nazioni Unite.

Iniziative e progetti chiave

I progetti di ICU esemplificano il nostro impegno nell’affrontare le sfide del settore energetico. Queste iniziative si estendono a diversi Paesi e mirano a promuovere una crescita economica sostenibile, un’istruzione accessibile e sostenibile, soluzioni di raffreddamento efficienti e l’accesso alle energie rinnovabili nelle aree rurali sottosviluppate.

Tra queste iniziative vi sono le seguenti:

  • TESSA – Transizione energetica e crescita economica sostenibile in Libano attraverso lo sviluppo di piccole e medie imprese verdi e la promozione di un’occupazione piena, dignitosa e qualificata (Libano)
  • BRIGHT – Energia e inclusione per un’istruzione accessibile e sostenibile (Libano)
  • NDC – Aumentare l’accesso e la pianificazione di soluzioni di raffreddamento efficienti in Giordania (Giordania)
  • REESTART – Energie rinnovabili ed efficienza energetica per una transizione energetica sostenibile e una fiducia rafforzata tra PMI e ESCO (Libano)
  • ESMES – Rete di scuole mediterranee intelligenti dal punto di vista energetico (Giordania, Spagna, Tunisia, Italia, Libano)
  • RE-dev – L’accesso alle energie rinnovabili nelle aree off-grid del Burundi come forza trainante per lo sviluppo socio-economico (Burundi)
  • RE-B – Elettrificazione delle aree rurali del Burundi attraverso l’attivazione di due mini e due macro impianti idroelettrici, il potenziamento del sistema fotovoltaico e la connessione alla rete elettrica (Burundi)

L’adozione di energia pulita non è solo fondamentale per lo sviluppo sociale ed economico, ma è anche parte integrante della lotta al cambiamento climatico. ICU sottolinea la necessità di porre fine alla dipendenza dai combustibili fossili e di investire in fonti energetiche pulite, accessibili, economiche, sostenibili e affidabili. I nostri progetti contribuiscono a questo sforzo concentrandosi sulle fonti di energia rinnovabili e migliorando l’efficienza energetica, allineandosi con la spinta globale verso un futuro più pulito e più verde. L’ICU contribuisce in modo proattivo alle iniziative per l’energia pulita. Insieme, questi sforzi aprono la strada a un futuro sostenibile e inclusivo.

Condividi l'articolo

Leggi anche

22 Febbraio 2024

Ieri, 21 febbraio, si è tenuto a Nabeul l’evento di lancio del progetto PRO-ÉCO – PROtection, conservation et valorisation des...

21 Febbraio 2024

CONTRATTO QUADRO Fornitura di materiali e attrezzature mediche e WASHGara d’appalto REF TENDER_ICU_001_2024_MEDICALL’Istituto per la Cooperazione Universitaria – ICU Onlus...

9 Febbraio 2024

Si è svolta questa settimana a Tunisi la quinta edizione del Forum Mediterraneo dell’Acqua, evento organizzato sotto l’egida del Consiglio...

Informazioni anagrafiche

Indirizzo di Residenza

Formazione

Lingue

Selezionare le lingue parlate

Esperienza lavorativa

Esperienze precedenti con ONG/aziende private e istituzioni pubbliche

Caricamento file

Carica la tua lettera di presentazione
Carica il tuo CV aggiornato

Contatti

Come hai saputo di questa posizione?

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT74 M0503403252 000000007392
SWIFT BIC: BAPPIT21AL0
Presso: Banco BPM – Roma ag. 52, Viale dei Parioli 39 e 37/B, 00197 Roma RM DONA GRATUITAMENTE IL TUO 5X1000 ALL’ICU. CODICE FISCALE 80046590586

Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili