L’ICU promuove l’adozione del Diffusore Interrato per affrontare la scarsità idrica in Tunisia

SfaxL’inverno scorso è stato uno dei più secchi da decenni in Tunisia. Nelle regioni centrali e meridionali di Sfax, Gafsa e Mahdia, la stragrande maggioranza della produzione agricola si basa principalmente sulle precipitazioni. A causa del cambiamento climatico, i piccoli agricoltori locali si trovano ad affrontare la siccità e la degradazione del suolo, che minacciano la tradizionale produzione di olive, mandorle e pistacchi.

Nell’ambito delle attività del progetto “The Buried Diffuser: un underground water irrigation system” nel mese di marzo 2016, l’ICU e il Dr. Chahbani,  inventore e produttore del Diffusore Interrato hanno organizzato sessioni informative e installazioni dimostrative. Agricoltori e tecnici, tra i quali molti erano donne, hanno partecipato agli eventi.

Durante un’installazione a Sfax il team di progetto ha incontrato Tunisia, una donna anziana che sorveglia i campi di molti agricoltori nelle zone rurali. Orgogliosa del suo nome, lei è consapevole della necessità della Tunisia di sfruttare le innovazioni e promuovere lo sviluppo rurale.

Il Buried Diffuser, è un dispositivo inventato e brevettato in Tunisia per l’irrigazione a goccia sotterranea che aiuta i piccoli agricoltori nell’adattamento al cambiamento climatico. Con il Diffusore, i contadini della Tunisia potrebbero far fronte alla scarsità d’acqua, riducendo il consumo di acqua per l’irrigazione di almeno il 30% rispetto ad un sistema di irrigazione a goccia convenzionale raddoppiando inoltre la loro produzione.

 

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Leggi anche

5 Ottobre 2021

A Taste of Rwanda is a coffee competition organized by CEPAR (Coffee Exporters and Processors Association of Rwanda) to allow...

4 Giugno 2021

Il 2 giugno 2021 S.E. l’Ambasciatore presso l’Unione Europea in Ruanda, Nicola Bellomo, e il Capo della Sezione Sviluppo Rurale,...

8 Marzo 2021

Due anni fa, la mattina del 10 marzo 2019, dai cieli su Addis Abeba un Boeing 737 Max cadeva a...

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT05 P05387 03203 000001691409
SWIFT BIC: BPMOIT22XXX
Presso: BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili