Home

NEWSLETTER

iscriviti

L'ICU, Ente morale dal 1966, realizza progetti di sviluppo nei paesi del sud del mondo.

Ad oggi sono stati realizzati circa 350 progetti in Africa, America Latina, Asia e Medio Oriente, con una forte componente di formazione così da assicurare la sostenibilità dello sviluppo.

 

PRIMO PIANO

Seconda conferenza internazionale del progetto ACCBAT a Roma: “SaveWaterReuseWater: The ACCBAT Strategic Project” 

Il 23 Marzo 2015, dalle ore 9.30 alle ore 17.00, si terrà presso Villa Celimontana (Via della Navicella, 12 - Roma) la conferenza internazionale “SaveWaterReuseWater: The ACCBAT Strategic Project” organizzata dall’ICU - Istituto per la Cooperazione Universitaria Onlus, in collaborazione con il Consiglio per la ricerca e l'analisi dell'economia agraria (CRA –INEA), in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2015 e con il patrocinio di Expo Milano 2015

L’obbiettivo principale della Conferenza internazionale è quello di approfondire e rafforzare la cooperazione tra i paesi del Mediterraneo per gestire le risorse idriche in agricoltura nell’adattamento al cambiamento climatico attraverso un utilizzo più efficiente dell'acqua e l'impiego di acque reflue trattate per l'irrigazione

Prenderanno parte all’evento rappresentanti istituzionali italiani e delegazioni dei Ministeri dell’Agricoltura di Tunisia, Libano e Giordania che collaborano con ICU nell’esperienza concreta di cooperazione transfrontaliera nel progetto internazionale ACCBAT volto ad una migliore gestione dell’acqua in agricoltura nel contesto del cambio climatico. La presenza di rappresentanti istituzionali ed esperti favorirà l’instaurazione di un dialogo per il coordinamento di politiche sulla gestione delle acque valide per l’intero bacino del Mediterraneo, a partire dall’elaborazione di Water Quality Index prevista da ACCBAT.

Il progetto ACCBAT, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma ENPI-CBCMed (di cui la Regione Sardegna è autorità di gestione), dal valore di circa 5 milioni di euro e della durata di 3 anni, è un progetto strategico che promuove l’impiego di acque reflue trattate a scopo irriguo in Giordania, Libano e Tunisia con l’obiettivo di aumentare l’efficienza nell’uso dell’acqua e ridurre il consumo di acque convenzionali.

In mattinata verranno presentati i risultati delle attività realizzate dall’ICU e i suoi partner: il Centro Nazionale giordano per la Ricerca ed Estensione in Agricoltura, i Ministeri dell'Agricoltura libanese e tunisino e l'Autorità di Bacino del fiume Po.

Durante l’evento sarà inoltre aperta al pubblico la mostra “Bonifica idraulica, impianti e reti irrigue: da 150 anni insieme all’Italia” finanziata dal Mipaaf e realizzata dall’INEA in collaborazione con l’ANBI – Associazione Nazionale delle Bonifiche e Irrigazioni.

 

Per l’importanza dei temi discussi nell’evento, al fine di rafforzare il dialogo su questioni di carenza idrica nel Mediterraneo e per promuovere una cooperazione rafforzata su tale tematica nell’area, ospiti istituzionali italiani ed internazionali che vogliano prender parte all’evento saranno i benvenuti.

Leggi gli altri articoli...

NEWS

24/03/2015 - La cooperazione come opportunità di formazione: i progetti ICU presentati agli studenti del DISAFA.
24/03/2015 - Seconda Conferenza Internazionale Progetto ACCBAT:dialogo tra le istituzioni del Mediterraneo in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2015.
17/03/2015 - ICU - Istituto per la Cooperazione Universitaria Onlus presenta:  "SaveWaterReuseWater: The ACCBAT Strategic Project"
10/02/2015 - Quando la Cooperazione si trasforma in formazione: la Conferenza finale del Progetto WSWC
22/01/2015 - Sostegno dell'ICU alle comunità libanesi e rifugiati siriani a Deir el-Ahmar, inaugurato un centro di post raccolta delle patate
23/12/2014 -  I progetti ICU tra Millennium Development Goals (MDGs) e Sustainable Development Goals(SDGs)
22/12/2014 - Progetto ACCBAT, rappresentanti del governo libanese e agricoltori insieme a Ablah per affrontare il cambiamento climatico
12/12/2014 - Il progetto ENSIAP presentato alla conferenza internazionale Next Med  
11/12/2014 -  Il progetto WSWC approda in Veneto presso l’Università degli Studi di Padova

Leggi le altre news...