Tunisia
2015
 - 2018

Obiettivo

Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea, Fondazione Principe Alberto II di Monaco e Fondazione Terzo Pilastro Italia e Mediterraneo nell’ambito del programma SUDEP: Progetti di dimostrazioni urbane sostenibili (SUDEP) – Il fine è permettere alle autorità locali nei Paesi partner del Sud del Mediterraneo di realizzare piani d’azione locali mirati...

SUDEP – Municipality of Nabeul: renewable solutions for basic public services

Il progetto è co-finanziato dall’Unione Europea, Fondazione Principe Alberto II di Monaco e Fondazione Terzo Pilastro Italia e Mediterraneo nell’ambito del programma SUDEP: Progetti di dimostrazioni urbane sostenibili (SUDEP) – Il fine è permettere alle autorità locali nei Paesi partner del Sud del Mediterraneo di realizzare piani d’azione locali mirati allo sviluppo urbano sostenibile ed è implementato in Tunisia in collaborazione con il Comune di Nabeul, ONAS e ANME. L’obiettivo generale è quello di contribuire all’attuazione delle iniziative promosse nel campo urbano di sviluppo sostenibile da parte delle autorità locali.L’obiettivo specifico è quello di fornire al comune di Nabeul la possibilità di realizzare, replicare autonomamente e dimostrare ai comuni limitrofi, soluzioni fotovoltaiche che possono essere intraprese al fine di garantire la fornitura di energia elettrica necessaria per l’acqua pubblica, edifici pubblici e l’uso di illuminazione urbana .

In una consultazione congiunta tra ICU, il Comune di Nabeul e la popolazione locale è emerso che la città di Nabeul ha bisogno di migliorare la qualità dei servizi pubblici forniti alla popolazione locale. Grazie all’attivazione dei 2 impianti di energia solare, la città beneficerà di un approvigionamento costante di energia per i servizi pubblici (illuminazione pubblica, depurazione acqua, produzione di energia di edifici pubblico).

L’energia fornita consentirà una riduzione dei costi per la comunità locale, tutta la popolazione disporrà di acqua pulita, l’inquinamento derivante dalla produzione di energia sarà notevolmente ridotto, il personale che si prenderà cura dei nuovi impianti aumenterà tecnica e capacità di gestione. Questa azione aumenterà la consapevolezza della popolazione sulle tematiche legate alla conservazione dell’ambiente e le energie rinnovabili, e in aggiunta la città beneficerà di un piano energetico a lungo termine che sarà anche un esempio per altre comunità.

Contribuisci allo sviluppo dei progetti

Unisciti ai nostri finanziatori e partner e sostieni
la missione di ICU e dai il tuo contributo

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT05 P05387 03203 000001691409
SWIFT BIC: BPMOIT22XXX
Presso: BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili