Siria
2011
 - 2011

Obiettivo

Bambini coinvolti nelle attività sportive Obiettivi: Migliorare le attività extra-scolari di qualità offerte ai rifugiati iracheni e alla popolazione siriana residente nelle stesse aree d’intervento. A livello generale il progetto si propone di migliorare la situazione sociale dei rifugiati iracheni residenti nelle aree coinvolte nel progetto e di migliorare le...

Progetto di promozione dell’ attività sportiva come strumento di inclusione sociale e di dialogo interculturale tra giovani iracheni e siriani del quartiere di Jaramana

Immagine

Bambini coinvolti nelle attività sportive

Obiettivi:

Migliorare le attività extra-scolari di qualità offerte ai rifugiati iracheni e alla popolazione siriana residente nelle stesse aree d’intervento. A livello generale il progetto si propone di migliorare la situazione sociale dei rifugiati iracheni residenti nelle aree coinvolte nel progetto e di migliorare le attività ricreative fruibili dalla comunità.

Attività:

  • incontri periodici per l’elaborazione di una carta d’intenti con gli attori chiave locali che si occupano di sport per l’uso della struttura;
  • incontri preliminari per la creazione di un comitato di gestione;
  • incontri mensili per l’elaborazione di un programma di attività semestrale;
  • acquisto attrezzature sportive;
  • organizzazione di 8 iniziative sportive per i rifugiati iracheni aperte anche agli altri residenti dell’area;
  • check-up medici per i ragazzi che svolgono l’ attività nel campo sportivo;
  • fornitura di farmaci per il pronto soccorso;
  • messa a punto di un programma di Nutrizione e di seminari su Nutrizione, corretta alimentazione, l’importanza dell’assunzione del calcio nel periodo della crescita;
  • documentazione fotografica del materiale;
  • raccolta materiali per pubblicazioni;
  • organizzazione di Laboratori di Disegno e Teatrali su Nutrizione e importanza dell’assunzione quotidiana del latte durante la fase della crescita.

Risultati:

  • una nuova struttura sportiva è funzionante e accessibile, ed è messa a disposizione dei giovani del quartiere di Jaramana;
  • l’offerta di attività ricreativo-sportive per i rifugiati iracheni e gli altri residenti dell’area è aumentata;
  • la percezione dello sport come strumento di aggregazione sociale è diffusa e condivisa.

Contribuisci allo sviluppo dei progetti

Unisciti ai nostri finanziatori e partner e sostieni
la missione di ICU e dai il tuo contributo

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT05 P05387 03203 000001691409
SWIFT BIC: BPMOIT22XXX
Presso: BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili