Sostegno dell’ICU alle comunità libanesi e rifugiati siriani a Deir el-Ahmar, inaugurato un centro di post raccolta delle patate

Nell’ambito del progetto di riduzione dell’impatto della crisi siriana sulla comunità libanese ospitante e sui rifugiati che l’ICU realizza in Libano, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione di un centro post-raccolta di 400 mq, gestito dall’Associazione delle Cooperative, che sarà utilizzato per il lavaggio, confezionamento e stoccaggio delle patate. Il centro permetterà all’Associazione di elaborare grandi quantità di patate destinate principalmente all’esportazione offrendo anche nuove opportunità di lavoro per molti lavoratori libanesi e siriani.

All’evento hanno partecipato rappresentanti dell’UE, le autorità locali, la Caritas Libano e i rappresentanti dell’ICU e la società civile.

Il progetto rientra in un programma finanziato dall’UE in Libano finalizzato a migliorare le condizioni di vita delle comunità di accoglienza libanesi e i profughi colpiti dalla crisi siriana nella zona della Beqaa.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Leggi anche

5 Ottobre 2021

A Taste of Rwanda is a coffee competition organized by CEPAR (Coffee Exporters and Processors Association of Rwanda) to allow...

4 Giugno 2021

Il 2 giugno 2021 S.E. l’Ambasciatore presso l’Unione Europea in Ruanda, Nicola Bellomo, e il Capo della Sezione Sviluppo Rurale,...

8 Marzo 2021

Due anni fa, la mattina del 10 marzo 2019, dai cieli su Addis Abeba un Boeing 737 Max cadeva a...

Sostienici

FAI UNA DONAZIONE

Bonifico bancario
IBAN: IT05 P05387 03203 000001691409
SWIFT BIC: BPMOIT22XXX
Presso: BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna
Addebito automatico su c/c bancario

* Le donazioni effettuate in favore dell’ICU sono fiscalmente deducibili